26 • ottobre • 2020

Breaking News:

Enrico Vanzina

Sono romano e Roma “me piace”. La trovo una città affascinante, emozionante. Ed è una città piena di abitanti spiritosi. Io, poi, ho il privilegio di conoscere e di frequentare i più spiritosi di tutti: i grandi attori romani che hanno fatto la storia buffa d’Italia. Grazie a mio padre Steno, sono cresciuto sulle ginocchia del suo amico Alberto Sordi, il top del top. Sono stato anche sulle ginocchia di Aldo Fabrizi, altro monumento ( nel vero senso della parola) della romanità. Da piccolo frequentai Mario Riva, Mario Carotenuto, Renato Rascel, Paolo Stoppa, buffissimi romani doc. La lista dei miei amici attori romani è davvero lunghissima: Nino Manfredi, Monica Vitti, Giovanna Ralli, Sabrina Ferilli, Carlo Delle Piane, Paolo Panelli. Insomma, il meglio del meglio, la vera aristocrazia della commedia e della risata italiana. Con Monica, Sabrina e Giovanna ho avuto anche il piacere di lavorare in prima persona, in film di grande successo. Ma è soprattutto con un gruppetto di attori maschi che ho dato il meglio e che ho ricevuto tanto, sia in termini artistici che di profonda amicizia. Il più amico, naturalmente, è Christian De Sica. Con lui ho realizzato alcuni dei miei (e dei suoi) più grandi successi. Fummo proprio mio fratello Carlo ed io ad imporlo come protagonista in “ Sapore di mare “ e “Vacanze di Natale”. Ma la nostra amicizia va oltre il lavoro. Pensate che quando mio padre scomparve, non aveva una tomba a Roma. In attesa di trovargli una sistemazione, Christian e sua madre Maria tennero papà nella loro tomba di famiglia, accanto al grande Vittorio De Sica. Un gesto straordinario che non dimenticherò mai. Un altro grandissimo attore romano che mi onora della sua amicizia è Gigi Proietti. Scrissi, per lui, la sceneggiatura di “Febbre da cavallo”. E’ un film cult. Ed anche la nostra amicizia è un culto vero. Così come quella con Claudio Amendola. Praticamente debuttò con noi e poi ci prese gusto (“Vacanze di Natale”, “Vacanze in America”, “Amarsi un po”, “I Mitici” e “Il ritorno del Monnezza”). Era bellissimo, solare, super simpatico. Ma se si parla di attori solari non posso non citare il mio amico Maurizio Mattioli, colonna del nostro “Ciclone in famiglia” e de “Il pranzo della domenica”. E Massimo Ghini, un signor attore. Nella lista tutta romana occupa un posto d’onore anche Enrico Montesano, funambolico e dal talento insuperabile. Cito, poi, Ricky Memphis, Antonello Fassari, Rodolfo Laganà, Riccardo Garrone ed Enzo Salvi. Ma in cima ai miei amici romani, e romanisti, c’è Carlo Verdone. Con lui non ho mai lavorato. Ma gli voglio bene. Lo trovo il più bravo e il più spiritoso di tutti. Carlé, sei er mejo.

di Enrico Vanzina

14 Aprile 2010  •   Ponte Milvio Magazine Magazine  •   0
 
Contattaci
Redazione:

Viale Carso 57, 00195 Roma
Mail: rivista-pontemilvio@tiscali.it

Ufficio commerciale:

Mail: immediately@immediately.it
Telefono 347 5856368

Newsletter

Periodico telematico. Autorizzazione tribunale di Roma n. 124/2008 del 02/03/2008
Società proprietaria ed editrice Immediately Srl, via C. Ferrero di Cambiano n. 82 Roma - P.IVA 06003611008
Provider Aruba SpA, via Garibaldi n. 8 Soci (Ar)

Web Agency Roma - Privacy Policy