30 • ottobre • 2020

Breaking News:

Genzano l’immagine di una città

La cura di Fabio Felici, Direttore di Agicos www.agicos.iturante l’Infiorata di Genzano, la cui tradizione risale al 1778, la via principale (Via Italo Belardi) che congiunge la piazza del paese alla Chiesa di Santa Maria della Cima, viene ricoperta da un tappeto floreale, in occasione della festività del Corpus Domini. Questa festa, di origine religiosa, è diventata oggi anche un evento culturale, in cui i migliori maestri infioratori utilizzano i petali dei fiori per dare vita a vere opere d’arte di tematica religiosa o decorativa. Per conoscere meglio il significato di questa manifestazione e la sua realizzazione, abbiamo parlato con il Presidente dell’Istituzione per le Attività Culturali di Genzano, Sandro Ducci. L’organismo, di cui il Dott. Ducci è a capo da 4 anni, si occupa di tutte le manifestazioni culturali e sportive legate al Comune di Genzano.

Quali saranno gli obiettivi di questa edizione?
Quest’anno con grande entusiasmo abbiamo deciso di dedicare le opere floreali a tematiche che fanno riferimento a particolari ricorrenze che cadono nell’anno 2009. Quindi si troveranno dipinti ispirati al Futurismo, poiché il 2009 è l’anno del suo centenario; al l’Astronomia, di cui questo è l’anno internazionale; alla figura di Fabrizio De Andrè, morto 10 anni fa, e alla congregazione salesiana, che festeggia i suoi 150 anni ed è una presenza molto forte qui a Genzano e in tutto il territorio dei Castelli Romani. Inoltre ci sarà un forte rimando all’attualità, come ad esempio il tema della guerra tra palestinesi e israeliani, tramite l’immagine di due bambini di nazionalità opposte che si tengono per mano: sarà uno dei quadri principali, posti in fondo alla via.

Ci può spiegare meglio come viene organizzato questo evento, e soprattutto come vengono selezionati gli artisti che esporranno i loro quadri floreali?
La nostra istituzione ai primi di Gennaio pubblica un bando di concorso per la presentazione di bozzetti per i quadri dell’Infiorata, relativi al tema stabilito. In seguito una commissione composta dal sottoscritto, dal Sindaco di Genzano, dall’Assessorato alla Cultura, da personaggi illustri della città, e da un rappresentante importante della pittura, scelgono quali e quanti bozzetti accettare. Quest’anno su 36 ne abbiamo scelti 15. Dopodiché si raccolgono tutti i fiori necessari per i quadri, tra cui soprattutto garofani, gerbere, crisantemi e girasoli. Si arriva così al sabato sera prima dell’Infiorata, in cui per tutta la notte i maestri e il loro gruppo lavorano alla produzione delle opere, che poi la domenica successiva saranno visibili ai visitatori.

Ci saranno eventi collegati all’Infiorata?
Il principale è “L’Infiorata dei ragazzi” che avviene una settimana prima della vera Infiorata, in cui gli alunni delle scuole elementari e medie di Genzano realizzano la loro piccola Infiorata, a seguito di incontri, che avvengono durante l’anno scolastico, con i grandi maestri infioratori che insegnano questa tecnica antica. Poi ci saranno concerti musicali folkloristici, uno spettacolo di flamenco, una sfilata di moda nella piazza principale ed una tavola rotonda sui generi alimentari tipici di Genzano.

Cosa ha mantenuto questa festa della sua tradizione e cosa ha cambiato?
La manifestazione ha sempre cercato di legare la tradizione e l’innovazione; l’aspetto tradizionale di questa festa che si vuole preservare è l’origine religiosa. La novità è rappresentata dalla costante ricerca dei maestri infioratori di tecniche nuove e di materiali diversi, anche perché alcune essenze ormai non si riescono più a trovare.

 

di Debora Piergallini

15 Aprile 2010  •   Ponte Milvio Magazine Magazine  •   0
 
Contattaci
Redazione:

Viale Carso 57, 00195 Roma
Mail: rivista-pontemilvio@tiscali.it

Ufficio commerciale:

Mail: immediately@immediately.it
Telefono 347 5856368

Newsletter

Periodico telematico. Autorizzazione tribunale di Roma n. 124/2008 del 02/03/2008
Società proprietaria ed editrice Immediately Srl, via C. Ferrero di Cambiano n. 82 Roma - P.IVA 06003611008
Provider Aruba SpA, via Garibaldi n. 8 Soci (Ar)

Web Agency Roma - Privacy Policy