01 • novembre • 2020

Breaking News:

La polizia provinciale difende il Tevere

Ad aiutare il lavoro degli agenti della Polizia Provinciale, che controllano quotidianamente le acque del Tevere a bordo del nuovissimo battello pneumatico, l’innovativo apparecchio ‘telelaser ultralight’, finora utilizzato dalla Polizia Provinciale per il controllo delle velocità delle autovetture. A differenza del Codice della Strada, il Codice della Navigazione non prevede nessun cartello che indichi il controllo della velocità e non c’è nessun obbligo di contestazione immediata. “Il nuovo servizio – ha detto l’Assessore alle Politiche della Sicurezza e Protezione Civile, Ezio Paluzzi – mira a scoraggiare il passaggio di barche pirata, spesso pronte a superare i limiti di velocità. L’obiettivo è quello di garantire la sicurezza di migliaia di natanti, evitando gli atti di pirateria anche per le vie d’acqua, così come avviene per strade ed autostrade”. La normativa è chiara: la Capitaneria di Porto di Roma ordina a chiunque navighi all’interno della zona portuale, dal Ponte 2 Giugno alla foce, di dover procedere ad una velocità non superiore ai 3 nodi, mentre per il restante corso del ‘Biondo Tevere’ il Regolamento per la disciplina della navigazione e del traffico marittimo vieta una velocità superiore ai 5 nodi. Le sanzioni sono, per i natanti da diporto, di euro 172,00, per le imbarcazioni da diporto di euro 344,00 e per le unità da traffico di euro 1032,00, salvo che il fatto non costituisca reato.

14 Aprile 2010  •   Ponte Milvio Magazine Magazine  •   0
 
Contattaci
Redazione:

Viale Carso 57, 00195 Roma
Mail: rivista-pontemilvio@tiscali.it

Ufficio commerciale:

Mail: immediately@immediately.it
Telefono 347 5856368

Newsletter

Periodico telematico. Autorizzazione tribunale di Roma n. 124/2008 del 02/03/2008
Società proprietaria ed editrice Immediately Srl, via C. Ferrero di Cambiano n. 82 Roma - P.IVA 06003611008
Provider Aruba SpA, via Garibaldi n. 8 Soci (Ar)

Web Agency Roma - Privacy Policy