01 • novembre • 2020

Breaking News:

Mediazione

In particolare, l’art. 16 del D.M. 180/2010 “Criteri di determinazione dell’indennità”, così come modificato, con riferimento alle controversie per le quali è obbligatorio il tentativo di conciliazione prima di percorrere la via giudiziaria stabilisce che “…… e) deve essere ridotto a euro quaranta per il primo scaglione e ad euro cinquanta per tutti gli altri scaglioni, ferma restando l’applicazione della lettera c) del presente comma quando nessuna delle controparti di quella che ha introdotto la mediazione, partecipa al procedimento;…….14. Gli importi minimi delle indennità per ciascun scaglione di riferimento, come determinati a norma della tabella A allegata al presente decreto (cfr box) sono derogabili.”.

Inoltre, sull’onda della liberalizzazione del mercato in ogni campo (panacea di tutti i mali?), sono stati, di fatto, aboliti gli indici tabellari, confidando in una riduzione dei costi della procedura di mediazione, quale effetto della concorrenza tra i vari organismi di mediazione.

Dunque, uno dei punti più contestati dagli “oppositori” alla mediazione è stato modificato, abbattendo drasticamente i costi del procedimento, ma solo in caso di mancata adesione della parte chiamata nel procedimento.

E’ certamente corretto intervenire sui costi a carico del cittadino, ma prevedere un importo forfetario simbolico in caso di mancata adesione alla mediazione, rischia di vanificare gli sforzi per diffondere ed affermare una cultura di risoluzione delle controversie e composizione degli interessi alternativa a quella giudiziaria, vera ratio della normativa in esame.

Si ritiene occorrano altri correttivi se si intende davvero deflazionare il contenzioso in sede giudiziale.

8 Ottobre 2011  •   Davide   •   0
 
Contattaci
Redazione:

Viale Carso 57, 00195 Roma
Mail: rivista-pontemilvio@tiscali.it

Ufficio commerciale:

Mail: immediately@immediately.it
Telefono 347 5856368

Newsletter

Periodico telematico. Autorizzazione tribunale di Roma n. 124/2008 del 02/03/2008
Società proprietaria ed editrice Immediately Srl, via C. Ferrero di Cambiano n. 82 Roma - P.IVA 06003611008
Provider Aruba SpA, via Garibaldi n. 8 Soci (Ar)

Web Agency Roma - Privacy Policy